Indirizzi regionali per lo screening audiologico neonatale e il percorso diagnostico riabilitativo

45366d09c859b4c2010b9644f2d6b36aAnno: 2016

Fonte: Regione Toscana

Abstract: Questo documento propone informazioni aggiornate e linee guida di comportamento clinico relativamente all’esecuzione dello screening audiologico neonatale e al relativo percorso diagnostico-riabilitativo.

I primi indirizzi per la conduzione dello screening audiologico neonatale nella Regione Toscana sono stati redatti nel Giugno del 2008.

Attualmente, tutti i punti nascita della Regione Toscana eseguono lo screening audiologico, che viene somministrato al 98% dei bambini nati in Toscana.

E’ necessario d’altra parte, aggiornare il protocollo di esecuzione dello screening e del percorso diagnostico-riabilitativo toscano in base all’esperienza maturata e alle più recenti conoscenze della letteratura sull’argomento.

Seguendo in maniera critica le indicazioni del Joint Committee on Infant Hearing (JCIH) dell’Ottobre 2007, questo protocollo di screening si propone non solo di identificare alla dimissione dal punto nascita i bambini con possibile ipoacusia prenatale da media a profonda, ma anche di identificare i bambini a rischio per ipoacusia progressiva o ad esordio tardivo e di indicare il timing del follow-up nelle diverse categorie di bambini.

Vengono inoltre esposte le indicazioni all’impianto cocleare secondo le recenti linee guida HTA italiane e evidenziato il ruolo del pediatra di famiglia nel percorso di screening audiologico.

Fonte: www.fimptoscana.org

Testo integrale: clicca qui