Le immunodeficienze nell’ambulatorio del pediatra

Anno: 2018

Fonte: SIPPS, SIP e SIAIP

Abstract: Questa Guida non si prefigge la trattazione completa e approfondita delle varie Immunodeficienze Primitive (IDP) ma è nata con il preciso scopo di dare strumenti di facile consultazione per il pediatra “generalista” (pediatra di famiglia e pediatra ospedaliero).

L’impostazione schematica e pragmatica con cui è stata costruita vuole aiutare il pediatra generalista quando si trova di fronte ad un bambino il cui quadro clinico è di difficile inquadramento e vuole far porre attenzione su quei segni o sintomi che possono o devono far nascere il sospetto diagnostico di IDP.

I primi capitoli ci guidano fra i sintomi che ne caratterizzano le forme più frequenti, portandoci a un ragionamento diagnostico differenziale esaustivo e guidandoci nella richiesta e interpretazione degli esami.

In un momento così critico della Sanità, infatti, il discorso di appropriatezza e l’attenzione alla selezione degli esami più utili all’inquadramento diagnostico sono assolutamente critici e importanti anche in un quadro di economia sanitaria.

Per inciso, va sottolineato che non sono state trascurate nemmeno le forme secondarie e si forniscono suggerimenti anche per l’inquadramento di queste immunodeficienze.

Infine vengono date indicazioni pratiche di gestione quotidiana di questi bambini, contribuendo così a migliorare anche gli aspetti di presa in carico del bambino con IDP, con l’obiettivo finale di migliorarne la qualità di vita.

Testo integrale: clicca qui