La leggenda: la via lattea

Via Lattea 2Nella mitologia classica la Via Lattea nacque da un fiotto di latte sprizzato dal seno della dea Giunone, mentre allattava Ercole.

Giove, approfittando del sonno della dea, attaccò al seno suo figlio Ercole, avuto con la mortale Alcmena, perché solo succhiando dal petto della madre degli dei, il semidio avrebbe potuto ottenere l’immortalità.

Nel momento in cui Giove avvicinò il figlio al petto di Giunone, Ercole vi si attaccò con tale veemenza che la dea, svegliatasi, lo allontanò subito da sé, lasciando schizzare verso il cielo un getto di latte che si trasformò nella Via Lattea.

 Altre gocce di latte che caddero sulla terra fecero spuntare i gigli.

Da allora la Via Lattea divenne la strada percorsa dagli dei per raggiungere il palazzo del re e della regina degli dei.